Archivi tag: self tracking

Self-Monitoring – Novembre 2010 prima decade

Siamo finalmente giunti al termine della mia prima decade di auto monitoraggio, quel self-monitoring già illustrato in un articolo precedente.

La raccolta dati effettiva ha portato ad un rapido incremento del livello di dettaglio inizialmente immaginato, cosa che ha comportato l’inserimento di nuove categorie non previste in fase di analisi.

Un veloce riassunto del metodo utilizzato:

la premessa è che mi sono dato come obiettivo quello di monitorare in maniera oggettiva come si svolge una mia giornata tipo, in maniera tale da poter capire se sia possibile aumentare il tempo da dedicare ad attività soddisfacenti recuperandolo da altre meno importanti, senza per questo pensare di stravolgere nulla del quotidiano.

Per questo scopo ho deciso di impegnarmi nella raccolta di un volume significativo di dati che mi consentisse di creare una statistica ad hoc. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in esperimenti, pensieri, vita

Self-Monitoring o anche Auto Monitoraggio

In genere le persone non hanno il senso del tempo, vale a dire che spesso ci si esprime per sensazioni e non secondo dati veri.

Quante volte alla domanda tu fumi molto? si sente rispondere no, solo una sigaretta ogni tanto dopo il caffè oppure ingrasso solo a sentire gli odori e pensare che mangio pochissimo per non citare l’ormai classico beato te che hai il tempo per…

Quasi sempre queste affermazioni, pur non corrispondendo alla realtà delle cose, sono fatte in buona fede.

In alcuni casi invece, capita che siano atteggiamenti autogiustificativi messi in atto inconsciamente per evitare di dover affrontare certe realtà e quindi essere costretti a prendere decisioni.

Nei casi in cui possono esistere patologie, la cosa fondamentale è non tanto cominciare un percorso di correzione del problema, quanto prendere coscienza dell’esistenza del problema stesso.

Ecco quindi che la persona coinvolta viene invitata a tenere un diario sul quale prendere nota di ogni sigaretta fumata, di ogni cosa mangiata, ecc.

Registrare dati in maniera puntuale per poter fare analisi certe, spesso fornisce un quadro della realtà molto diverso dalla sensazione che ognuno ha della propria vita. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in esperimenti, pensieri, self tracking, vita