Archivi tag: il paese delle nevi

Vita da Lettore – Una storia felice…riepilogo letture 2011

Annata 2011

64 titoli  –  365 h 59m

Dicembre   (  5 titoli  –  24h 54m  )

stella distanteStella distante

Roberto Bolano

**** 

29 dicembre 2011

4h 10m

tre atti e due tempi

Tre atti e due tempi

Giorgio Faletti

***   commento

25 dicembre 2011

2h 37m

timbuctuTimbuctu

Paul Auster

****

22 dicembre 2011

3h 45m Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in libri, recensioni libri, riepilogo letture, self tracking, vita

Letture Marzo 2011

04 marzo 2011

La Morale di Pietra – Monica Caira Monticelli  ( 3h 21m )

05 marzo 2011

Nessun Rimorso –  Melita Vicini Mantero   ( 3h 29m )

13 marzo 2011

Le Nuvole Non Chiedono Permesso –  Tito Barbini  ( 2h 43m )

17 marzo 2011

La Signora del Caviale –  Michele Marziani   ( 3h 57m )

21 marzo 2011

Il Paese Delle Nevi – Yasunari Kawabata   ( 3h 58m )

24 marzo 2011

Mammut –  Antonio Pennacchi   ( 3h 44m )

26 marzo 2011

Antartide –  Tito Barbini   ( 2h 30m )

Lascia un commento

Archiviato in libri, riepilogo letture

Il Paese Delle Nevi – Yasunari Kawabata

La cultura giapponese può essere affascinante, intrigante, misteriosa, pesante oppure semplicemente lenta; in ogni caso è certamente differente dalla nostra.

Come pessimo esempio di individuo latino, devo dire che le atmosfere pacate non mi hanno mai creato problemi; la stessa cosa vale per i film o i libri cosiddetti lenti.

Anzi, preferisco decisamente questo tipo di contesto alle famigerate feste con bella gente, ragion per cui il mio sguardo è spesso rivolto verso il mondo esterno, in particolar modo a nord.

Oltretutto il mio spirito antagonista mi ha portato ad affrontare questa lettura nella miglior predisposizione possibile, specialmente dopo averne sentito pessimi commenti da parte di alcuni amici.

Come sempre ho affrontato la lettura partendo da zero, non leggendo cioè nulla sulla trama o sull’autore, neanche la quarta di copertina proprio per non essere condizionato in nessun modo da nulla che non fosse il romanzo vero e proprio.

Cominciando la lettura con curiosità ed attenzione ho trovato fin da subito alcuni elementi che mi sono piaciuti pur non essendo poi così originali: il gioco di specchio del finestrino e il mistero su un paio di personaggi. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in libri, recensioni libri