Archivi tag: dittatura

La Ragazza Dai Capelli Di Fiamma – Carolina de Robertis

La poteva affrontare la morte se solo non avesse fatto troppo male, basta dolore, l’acqua era vicina…gli uscì solo la parola “dove” prima che l’acqua si aprisse e lo inghiottisse rompendogli le ossa e riempiendogli la bocca, ma non fece per niente male.

Si prova una sensazione strana quando si legge qualcosa e sembra che le parole si rivolgano proprio a noi, a noi solo.

Che bambini siamo, pensa, quando siamo felici.

Da quel momento in poi ci furono due Perla: una tutta superficiale, che prendeva bei voti, aveva amiche simpatiche, sorrideva un sacco e pensava che tutto andasse a meraviglia, e una segreta, sotto la superficie, dove peccato, vergogna e domande giacevano sepolti vivi come mine antiuomo.

Poi lei si avvicina. Ha gli occhi umidi. E a voce bassissima dice, So che sei.

Ci sono esperienze nelle quali solo tu puoi entrare, che solo tu puoi contenere. Troppo grandi per essere condivise.

A volte, se siamo molto fortunati, chi ci ascolta riesce a cogliere un frammento autentico di ciò che volevamo dire, come una scintilla in una stanza buia, ma mai tutto in una volta. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in libri, recensioni libri

Prima Che Sia Notte – Reinaldo Arenas

La prima cosa che mi viene in mente appena terminato questo libro è che si presta a diverse chiavi di lettura.

Innanzi tutto bisogna chiarire che si tratta di una autobiografia, e non di un romanzo, pertanto si deve partire dal presupposto che le cose narrate siano fatti veramente accaduti e non storie inventate.

Semmai ci si potrà trovare in disaccordo con alcune analisi, oppure dire “io non ci credo”, ma affermare che siano cose inventate non penso sia possibile.

Il libro è il racconto in prima persona della vita dell’autore e copre tutto il periodo dalla prima infanzia, ancora nell’epoca di Batista, fino alla morte arrivata per suicidio nel 1990. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in libri, recensioni libri