Archivi tag: bohumil hrabal

Vita da Lettore – Una storia felice…riepilogo letture 2009

Annata 2009

83 titoli

Dicembre   (  7 titoli  )

invisible monstersInvisible monsters

Chuck Palahniuk

***  commento

27 dicembre 2010

.

il mugnaio urlante

Il mugnaio urlante

Arto Paasilinna

*****  commento

26 dicembre 2009

.

indignazione

Indignazione

Philip Roth

****  commento

20 dicembre 2009

.

Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in libri, recensioni libri, riepilogo letture, self tracking, vita

Vita da Lettore – Una storia felice…riepilogo letture 2011

Annata 2011

64 titoli  –  365 h 59m

Dicembre   (  5 titoli  –  24h 54m  )

stella distanteStella distante

Roberto Bolano

**** 

29 dicembre 2011

4h 10m

tre atti e due tempi

Tre atti e due tempi

Giorgio Faletti

***   commento

25 dicembre 2011

2h 37m

timbuctuTimbuctu

Paul Auster

****

22 dicembre 2011

3h 45m Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in libri, recensioni libri, riepilogo letture, self tracking, vita

Letture Agosto 2011

11 agosto 2011

Tutto su Stephen King   –  Bev Vincent  ( 3h 30m )

13 agosto 2011

Oblio   –  David Foster Wallace  ( 14h 50m )

15 agosto 2011

La Cittadina dove il Tempo si è Fermato   –  Bohumil Hrabal  ( 4h 33m )

28 agosto 2011

La Ricerca   –  Nikos Thèmelis  (  10h 54m )

31 agosto 2011

Ritorna Dottor Caligari   –  Donald Barthelme  (  4h 45m )

Lascia un commento

Archiviato in libri, riepilogo letture

La Cittadina Dove Il Tempo Si E’ Fermato – Bohumil Hrabal

La prima cosa da dire è che questo libro non regge assolutamente il confronto con quello più importante di Bohumil che è Una solitudine troppo rumorosa.

E’ certamente diverso sia come storia che come struttura e quindi, allontanando la tentazione di un confronto, trova un proprio spazio anche se la traduzione presenta ripetizioni e coniugazioni di verbi che lasciano qualche dubbio.

Anche in questo caso ci sono diversi piani di lettura: il primo, più semplice ma anche più scontato e banale, è quello che racconta le vicende della famiglia protagonista, con i fratelli Pepin e Franzin che ne sono gli attori principali: il primo pazzo e divertente, il secondo più serio ed equilibrato.

Non grandi emozioni comunque, solo un racconto che salta da un episodio all’altro spesso senza continuità e con qualche confusione.

Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in libri, recensioni libri

Una Solitudine Troppo Rumorosa – Bohumil Hrabal

una solitudine troppo rumorosa

La prima parte di questo libro credo farà nascere in tutti gli amanti della lettura lo stesso stato d’animo che ho sentito dentro di me. Mi riferisco al fascino di un’attività che ti faccia scoprire ogni tanto, in mezzo alle altre cose, qualche libro. Così. A sorpresa.

E’ il caso del protagonista di questa storia, Hanta.

Credo che ognuno invidierà non tanto il suo lavoro in generale, questo no; ma quell’aspetto specifico probabilmente sì. Il fascino, il mistero, l’attesa di scoprire quale sarà il libro successivo… Sarebbe come avere un Natale quasi tutti i giorni. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in libri, recensioni libri