Metodo Conte – Alessandro Alciato

metodo conteÈ con curiosità che ho letto il libro del giornalista Alessandro Alciato su Antonio Conte

Metodo Conte rappresenta un piccolo viaggio nell’universo dello sport agonistico.

Si tratta di calcio, ovviamente, ma gli aneddoti riportati e i metodi di lavoro di Conte, possono essere ritenuti validi per qualsiasi approccio competitivo, non necessariamente sportivo.

Chi non è avvezzo a certi ambienti e non ha mai frequentato spogliatoi o gruppi di lavoro dove la qualità viene misurata in base ad un risultato o ad una classifica ben definita, forse troverà il libro più sorprendente di altri e magari penserà che molto di ciò che ha letto sia un’esagerazione perché in fondo si tratta di un gioco o al massimo di uno sport, che per parecchia gente sono la stessa cosa.

Invece basta mettere da parte per un attimo le proprie idee e basarsi sui dati per rendersi conto che il calcio è la quarta o quinta industria italiana a livello di fatturato, altro che gioco.

Ne deriva che il risultato, specie per le società, è soprattutto un fatto economico e conta molto più di quello sportivo in generale.

Un ambiente estremamente competitivo necessita di preparazione e gestione ad altissimo livello.

Nessuno si stupisce dell’altissimo grado di preparazione ai dettagli in una competizione come la Formula 1, ma allo stesso tempo in molti pensano al calcio come a qualcosa di più semplice e con meno estremizzazione.

In realtà di diverso c’è solo il soggetto della gara, che nelle competizioni automobilistiche è costituito dalla macchina, mentre in uno sport come il calcio è rappresentato da individui super allenati.

Quello che viene raccontato in questo libro è dunque interessante per molti aspetti:

– per i conoscitori di certi ambienti le novità del Metodo Conte possono essere rappresentate dal rapporto con la stampa;

– per gli altri invece sarà una sorpresa anche quanto raccontato circa lo spogliatoio e il modo di fare sia quotidiano, sia in preparazione delle partite.

Niente di troppo riservato, ma comunque diverse informazioni nuove.

Tempo di lettura: 2h 13m

 

Lascia un commento

Archiviato in libri, recensioni libri

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...