L’Analfabeta – Agota Kristof

l'analfabetaL’analfabeta è una breve raccolta di racconti autobiografici di Agota Kristof.

Si tratta di pillole di vita vissuta attraverso le quali il lettore può scoprire le difficoltà attraversate dalla brava autrice ungherese venuta a mancare solo pochi mesi fa.

Un modo per avvicinarsi alla scrittura della Kristof e per cercare di decodificare quel suo modo cupo di raccontare le storie.

La raccolta comprende undici brevi capitoli nei quali si ripercorre buona parte della sua vita: la prima infanzia con la capacità di leggere fin dalla tenera età di quattro anni, il collegio, la morte di Stalin, la fuga verso l’Austria, l’arrivo in Svizzera, la prima pubblicazione, ecc.

Leggendo con superficialità la prima parte si potrebbe arrivare alla conclusione che le storie da lei abitualmente raccontate, spesso così crude e senza speranza, siano una diretta conseguenza dei suoi trascorsi; facendo più attenzione però, ci si accorge di una innata predisposizione:

Sono ancora molto piccola e già mi piace raccontare storie. Storie inventate da me. Comincio con una frase, una qualsiasi, e il resto si collega da sé. I personaggi appaiono, muoiono o scompaiono. Ci sono i buoni e cattivi, i poveri e ricchi, vincitori e i vinti. È una cosa che non finisce mai. La nonna mi sistema nel mio lettino, abbassa lo stoppino della lampada a petrolio e se ne va in cucina. I miei fratellini dormono, mi addormento anch’io, e nei miei sogni la storia continua, bella e terrificante.

Questa cosa fa pensare, la Kristof dice: sono ancora molto piccola, invento storie e nei miei sogni le storie continuano belle e terrificanti.

Tante volte non ha senso cercare di capire i motivi per cui le cose sono come sono; nel caso specifico la scrittura di Agota Kristof nasconde una motivazione intrinseca che non è possibile districare.

Bisogna solamente entrare nelle sue atmosfere e da esse lasciarsi trasportare.

Peccato solo che non abbia scritto di più.

Tempo di lettura: 0h 45m

Lascia un commento

Archiviato in libri, recensioni libri

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...