Il Popolo Dell’Autunno – Ray Bradbury

Lo schema è quello consolidato: l’introduzione alla vicenda vede come protagonisti dei ragazzi che mentre vivono la loro spensierata giovane età, si trovano ad avere a che fare con un personaggio stravagante.

Questo incontro li proietta in un’esperienza che da avventurosa si trasforma ben presto in pericolosamente tragica.

La deriva del racconto verso il fantasy horror è lo stile conclamato di questo genere di romanzi.

Da vecchio e appassionato lettore dei libri di Stephen King, devo dire che per quanto mi riguarda questo genere di storie ha perso molto del suo fascino.

Nello specifico una cosa fondamentale che mi lascia sempre abbastanza perplesso è l’uniformità delle conclusioni.

Il lieto fine è una caratteristica ormai imprescindibile in special modo per gli scrittori americani.

Questo tranquillizza buona parte del pubblico, ma rende le storie conseguentemente prevedibili.

Riguardo al genere non ho nulla da dire, nel senso che i gusti sono gusti e ogni tipologia di romanzo può vantare i propri appassionati.

La standardizzazione dello schema e soprattutto la prevedibilità dei finali invece, sono espressamente le due cose che mi hanno fanno venire abbastanza a noia il tutto.

Il genere giallo con il classico investigatore alla Sherlock Holmes, Marlowe, Maigret e così via, può avere bisogno di uno schema e soprattutto di un finale che consenta una prosecuzione dei personaggi in attesa dell’episodio successivo.

I romanzi singoli invece, avrebbero molto da guadagnare se almeno i finali fossero aperti a più soluzioni aumentando così l’incertezza e la curiosità, perchè conoscere anche solo a grandi linee il logico finale lasciando nel dubbio solamente quali saranno le vicende che porteranno a tale conclusione, minimizza un po’ tutto quanto.

Ogni volta che leggo qualcosa del genere rimango con quell’amaro in bocca che danno le cose che sarebbero potute riuscire meglio, un senso di incompiuto che mi dispiace molto e che mi allontana da tutto ciò.

Advertisements

1 Commento

Archiviato in libri, recensioni libri

Una risposta a “Il Popolo Dell’Autunno – Ray Bradbury

  1. Pingback: Letture Ottobre 2010 « ENTUSIASMI…repressi e non…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...