Il Fantasma Esce Di Scena – Philip Roth

Un classico dell’autore.

Il protagonista è sempre il vecchio Zuckerman che trasmette quel senso di sconfitta e di rassegnazione propri dei nostri tempi.

In questo romanzo, oltre agli aspetti ormai consolidati dell’opera di Roth, e cioè la doppia identità dei protagonisti che vorrebbero ma non possono e potrebbero ma non vogliono, è possibile trovare altri punti sui quali varrebbe la pena riflettere.

Uno su tutti: il giorno delle elezioni del 2004 che hanno visto la conferma di Bush per un secondo mandato.

Le riflessioni di alcuni dei personaggi potrebbero essere prese e trasferite pari pari alla realtà italiana, ma siccome questo aspetto merita di essere approfondito fuori dal commento del libro, mi fermo qui.

Politica a parte, dopo la lettura di questo libro mi viene spontaneo dire che i romanzi di Philip Roth continuano sì a viaggiare più o meno tutti sulla stessa falsariga, ma questo pare essere un limite solo in apparenza perché le particolarità e i timori dei suoi personaggi ( in genere ebrei americani di seconda o terza generazione ) sono comuni a molti altri stereotipi del mondo odierno occidentale, ragion per cui solo una lettura sbrigativa può farli sembrare tutti uguali.

Come già detto in precedenza, i protagonisti dei libri di Roth hanno la stessa caratteristica: la non-azione.

A volte questa non-azione è dovuta decisioni o remore personali del personaggio, altre volte è proprio una impossibilità vera a far nascere quel desiderio.

Spesso le due cose sono presenti nella stessa persona e il risultato è quel continuo rimuginare su quanto si potrebbe o ancor peggio si sarebbe potuto fare, che sconvolge la mente di tante persone.

Tutto ciò rende i personaggi dei libri di Philip Roth personaggi della vita reale.

Annunci

1 Commento

Archiviato in libri, recensioni libri

Una risposta a “Il Fantasma Esce Di Scena – Philip Roth

  1. Pingback: Letture Luglio 2010 « ENTUSIASMI…repressi e non…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...