Elezioni 2010 – Al Voto! Al Voto!

“E’ un voto regionale ed amministrativo, ma sono elezioni importanti per tutta l’Italia” dice il capo supremo del Partito dell’Amore.

Partito dell’Amore che è già alla terza edizione…anche se le prime due non si possono ricordare, pena chissà cosa…

Il ricordo del Partito dell’Amore di Cicciolina che approdò in parlamento anni fa è quello più simpatico…

L’altro Partito dell’Amore, quello vero che dovrebbe fare pensare, lo si può ritrovare nel 1984 di Orwell, anzi era un vero e proprio ministero, il Ministero dell’Amore.

C’erano anche il Ministero della Pace, il Ministero della Verità, e il Ministero dell’Abbondanza.

Tutto questa organizzazione ovviamente per il bene del popolo.

Questo Partito dell’Amore odierno non spaventa come quello, ma se non è un brutto vedere, è certamente un brutto governare.

Un Paese dove le regole non esistono, o meglio esistono ma vanno interpretate a seconda di chi le viola.

Basta! Al voto! Al voto!

Smettiamola di lamentarci, smettetela di lamentarvi.

L’unica cosa che si può fare è votare.

Se non ci si presenta alle urne non ha nessun senso partecipare a manifestazioni, sondaggi e cose varie, si fa solo del casino e niente più.

Il miglior No B Day è quello che si può fare a queste elezioni.

La dichiarazione di oggi di Berlusconi deve essere presa alla lettera, la riporto nuovamente:

“Sono elezioni importanti per tutta l’Italia”.

Chi non va a votare non ha il diritto di lamentarsi perché è l’unica cosa concreta che si possa fare.

Se non si è soddisfatti dell’opposizione non si può far finta di nulla o disprezzare tutto e tutti standosene a casa.

L’astensionismo è la bufala del secolo.

Se ne parla sempre prima di ogni voto come una cosa da evitare per il bene del Paese; se ne parla anche il giorno degli scrutini perchè fa statistica.

Ma dal giorno dopo contano solo i risultati dei voti espressi, l’astensionismo non interessa più a nessuno, l’astensionismo non è un voto.

Non siamo ad un referendum, siamo ad elezioni vere e proprie e il risultato non necessita di un quorum per essere convalidato.

Se siete a favore di uno dei partiti dell’opposizione votate quello, ma se siete contro tutto e contro tutti, non astenetevi, altrimenti non farete altro che NON VOTARE contro Berlusconi, quindi significa che poi non potete lamentarvi.

Infine se siete contenti così…vabbé fate come vi pare…

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...