Trieste Film Festival 2010 – Vincitori

Si è concluso il Trieste Film Festival edizione numero 21, rassegna dedicata al cinema dell’Europa Centro-Orientale.

Dal sito ufficiale dell’Alpe Adria Cinema ecco i vincitori dei tre concorsi in programma e le varie menzioni speciali.

concorso lungometraggi – Premio Trieste – Miglior Lungometraggio

ĐAVOLJA VAROŠ (LA CITTA’ DEL DIAVOLO)

di Vladimir Paskaljevic  ( Serbia – 2009 – 82′ )

concorso lungometraggi – Menzione Speciale

KYNODONTAS (CANINO)

di Yorgos Lanthimos  ( Grecia – 2009 – 93′ )

concorso lungometraggi – Menzione Speciale

ORDINARY PEOPLE (PERSONE COMUNI)

di Vladimir Perisic  ( Serbia-Francia-Svizzera – 2009 – 80′ )

concorso lungometraggi – Premio del Pubblico

STURM (TEMPESTA)

di Hans-Christian Schmid ( Germania-Danimarca-Paesi Bassi – 2009 – 105′ )

concorso cortometraggi – Premio Mediterraneo Cinema – Miglior Cortometraggio

VARIÁCIÓK (VARIAZIONI)

di Krisztina Esztergàlyos  ( Ungheria – 2009 – 28′ )

concorso cortometraggi – Menzione Speciale

FELICITA’

di Salomé Aleksi  ( Georgia – 2009 – 30′ )

concorso cortometraggi – Menzione Speciale

ODIGIES CHRISEOS (ISTRUZIONI PER L’USO)

di Costas Yiallourides  ( Cipro-Grecia – 2008 – 27′ )

concorso cortometraggi – Premio del Pubblico

BOB

di Jacob Frey, Harry Fast ( Germania – 2009 – 3’30″‘ )

concorso documentari – Premio Alpe Adria Cinema – Miglior Documentario

DIE FRAU MIT DEN 5 ELEFANTEN (LA DONNA CON I 5 ELEFANTI)

di Vadim Jendreyko ( Svizzera-Germania – 2009 – 93′ )

concorso documentari – Menzione Speciale

17 AVGUSTA (17 AGOSTO)

di Aleksandr Gutman ( Russia – 2008 – 62′ )

concorso documentari – Menzione Speciale

HOLKA FERRARI DINO (LA RAGAZZA DELLA FERRARI DINO)

di Jan Nemec  ( Repubblica Ceca – 2009 – 68′ )

concorso documentari – Premio del Pubblico

DIE FRAU MIT DEN 5 ELEFANTEN (LA DONNA CON I 5 ELEFANTI)

di Vadim Jendreyko ( Svizzera-Germania – 2009 – 93′ )

varie – Premio CEI

EASTERN PLAYS (DRAMMI A EST)

di Kamen Kalev  ( Bulgaria-Svezia – 2009 – 89′ )

varie – Zone di Cinema

VELMA

di Piero Tomaselli  ( Italia – 2009 – 92′ )

Commento Finale

Quest’anno, a differenza delle altre edizioni, mi è capitato di assistere alla proiezione di un’opera poi risultata vincitrice di concorso.

Si è trattato di  VARIÁCIÓK, vincitore assoluto nella sezione cortometraggi.

E’ stato il primo film al quale ho assistito una volta arrivato a Trieste ed è stato anche il voto più basso tra tutti quelli che ho dato.

Da qui si può capisce la mia competenza… Poco male…al prossimo anno.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in cinema, vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...