Tutto il calcio minuto per minuto 50° anno

Pomeriggio di ricordi oggi per il 50° anniversario della trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto.

Su Rainews24 c’è stato un collegamento in diretta con lo studio centrale della trasmissione da dove Filippo Corsini e soprattutto un commosso Alfredo Provenzali avevano il compito di condurre il programma.

I ricordi e le celebrazioni degli scomparsi Sandro Ciotti, Enrico Ameri, Roberto Bortoluzzi, Piero Pasini e di tutti gli altri non sono mai stati spocchiosi.

Un bell’ambiente con la sensazione di ascoltare amici che ricordavano altri amici che non ci sono più.

Il mondo della radio è un mondo per certi versi ormai scomparso, oggi che la tecnologia ha fatto passi enormi e le immagini in diretta hanno soppiantato le radiocronache di un tempo.

Venti anni fa era comune incrociare decine di persone con la radiolina appoggiata all’orecchio oppure con quell’auricolare bianco collegato e la domanda “Scusi quanto fa?…”  La squadra cambiava, ma la domanda era sempre la stessa.

Poi le abitudini e le passioni cambiano, le priorità diventano altre e il calcio ha perso molto del suo carisma.

Vedere qual è il volto che appartiene ad una voce da sempre conosciuta come quella di Alfredo Provenzali è stato curioso e simpatico.

Osservare la sua commozione mentre i colleghi, parlando dai campi con Filippo Corsini, lo salutano affettuosamente mi ha fatto pensare “sto vedendo una cosa vera”.

In un periodo in cui la televisione è strapiena di programmi con gente che piange e si commuove davanti alle telecamere, spesso solo perché questo fa ascolto, questa diretta di Rainews24 è stata davvero una cosa gradita.

Il fiume di emozioni vissuto dal buon Provenzali è sintomo di sincerità e l’impressione è stata quasi di violazione della sua privacy.

Auguri alla trasmissione che assieme alle figurine Panini, bene o male ha fatto parte della vita di quasi tutti noi.

Una mezz’ora di ricordi e di emozioni e poi l’inizio delle partite ha riportato tutto alla normalità, lasciando però una sensazione di affetto nel profondo dell’animo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in sport, vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...