Io sto con Marco Travaglio

Io sto con Marco Travaglio!

Sto con Marco Travaglio anche se non sempre sono d’accordo con ciò che dice.

Sto con Marco Travaglio perchè le discussioni che lo riguardano non vanno vai a toccare gli argomenti che lui solleva, ma riguardano sempre le sue presunte posizioni politiche.

Sto con Marco Travaglio perchè quando dice qualcosa lo fa basandosi su dati su e fonti che cita, sia per dimostrare la veridicità delle sue affermazioni, sia per evitare problemi legali.  E sto con Marco Travaglio perchè quasi mai queste fonti e questi dati vengono smentiti.

Sto con Marco Travaglio anche se a volte non sono d’accordo con lui, perchè è meglio avere tante persone che dicono cose diverse piuttosto che una persona in meno e poi sentire parlare tutti con un’unica voce.

Sto con Marco Travaglio perchè un governo che ha il potere di fare approvare in pochissimi giorni alcune particolari leggi, è anche un governo che ha la forza di risolvere i problemi del Paese che sta guidando.

Quando un governo con questa forza politica spende il suo tempo a dire che c’è pericolo per la democrazia e ad ogni situazione minaccia leggi nuove e nuove restrizioni, a me vengono in mente brutte cose.

Sto con Marco Travaglio perchè reclamo il diritto di non essere d’accordo con quasi nessuna delle iniziative di questo governo, senza per questo dovermi sentire nè comunista, nè tantomeno anti-italiano.

Non mi vergogno affatto di essere Italiano come dicono in molti quando vanno all’estero., piuttosto mi vergogno di avere connazionali di tal genere, che fanno di tutto per creare e alimentare la polemica invece di risolvere le cose.  Mi vergono di avere come presidente del consiglio qualcuno che solo nell’ultimo anno ha elogiato come grandi uomini di stato portatori di democrazia personaggi come Gheddafi, Putin e Lukashenko.  Mi vergogno che questi miei connazionali portino il dibattito sulla demagogia invece che sul merito.  Quanti di coloro vorrebbero vivere in uno dei paesi governati da tali figure?  Mai fare queste domande, sempre rimanere sulle ideologie.

In ogni dibattito l’argomento all’ordine del giorno viene citato solo nel primo botta e risposta, poi tutte le trasmissioni sono uguali e in poco tempo nessuno si ricorda di cosa si stava parlando.

Per questo sto con Marco Travaglio, perchè è uno dei pochi che anche quando viene attaccato, a ragione o a torto, risponde ogni volta tornando sull’argomento concreto e non sulla demagogia.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...