Il Vangelo secondo la Scienza – Piergiorgio Odifreddi

Il vangelo secondo la scienza - Piergiorgio OdifreddiIn questo libro si parla di scienza e religione. Soprattutto si raccontano il percorso e le deduzioni dei grandi filosofi e matematici nel corso della storia e si analizzano le loro affermazioni mettendole a confronto con le scoperte scientifiche avute nel tempo.
Il libro nella sua totalità può sembrare decisamente blasfemo.
Però se ci si allontana un momento dal punto di vista prettamente religioso, con tanto di dogmi e spiegazioni unilaterali delle Sacre Scritture, risulta possibile affrontare tanti di questi aspetti da un punto di vista scientifico-matematico.
Dopo tutto il libro in questione è scritto da Odifreddi e non ci si poteva aspettare niente di diverso.Dicevo che, mettendo per un momento da parte gli insegnamenti che ci sono stati dati, dal catechismo all’ora di religione, si può cercare di leggere questo libro, peraltro impegnativo, con un punto di vista neutrale e provare a seguire il racconto.
Parlando di Pitagora, Platone, Cusano, Cartesio, Leibniz, Galileo, Newton, Einstein, ecc. ecc., Odifreddi parte analizzando le varie religioni attualmente esistenti e illustra il confronto religione-scienza ricordando i “paradossi” che hanno dibattuto i vari personaggi, fino a mettere in dubbio le interpretazioni della lettura della Bibbia.
L’opera è dedicata agli scienziati e alla loro ricerca di una prova matematica dell’esistenza di Dio considerando tutte le leggi fondamentali che regolano l’universo (fisica, termodinamica, ecc.).
Personalmente mi piace leggere punti di vista diversi, anche se in contrasto con le mie idee; questo non mi crea problemi perché credo che poi ognuno alla fine faccia i conti con se stesso indipendentemente da quanto gli viene insegnato (o inculcato).
Ho quindi trovato questo libro interessante, abbastanza comprensibile quando si parla di matematica, logica e paradossi, che sono riuscito più o meno a seguire, totalmente oscuro quando si entra nella filosofia spinta (ovviamente dipende dagli studi fatti in passato).
C’è una parte riguardante l’interpretazione della vicenda del serpente nel paradiso terrestre con Adamo ed Eva che può essere presa come blasfema in senso assoluto; in realtà Odifreddi spiega solamente il punto di vista di Jung (psicologo contemporaneo di Freud) e non cerca di convincere nessuno.
Quando si declama che “Dio esiste perché lo dice la Bibbia” e “la Bibbia non è in discussione perché è la parola di Dio”, allora (dice Odifreddi) bisognerebbe almeno verificare la credibilità di alcune delle parti che vi troviamo scritte, almeno quelle che possono essere verificate nella realtà, oltre che spiegare in modo ragionevole alcune contraddizioni.
Per lunghi secoli la domanda era stata “perché c’è l’universo?”, mentre ad un certo punto Leibniz riformulò la questione cambiandola in “perché c’è qualcosa invece del nulla?”.
Da qui tutta una serie di analisi logico-deduttive…
In conclusione il libro è uno studio che vuole portare in evidenza tutti i tentativi di dimostrazione matematica dell’esistenza di Dio.
Per il mondo scientifico laico esiste solo ciò che è dimostrabile matematicamente, ne consegue che ciò che non è dimostrabile o non esiste, oppure non si è ancora scoperta la legge che lo regola, da qui la ricerca.
Libro interessante, ma difficile.
Per chi volesse una cosa più leggera, ma allo stesso tempo significativa del pensiero di Odifreddi, consiglio un altro paio di titoli da leggere prima di questo: “Il matematico impertinente” e “In principio era Darwin”.

2 commenti

Archiviato in libri, recensioni libri, religione

2 risposte a “Il Vangelo secondo la Scienza – Piergiorgio Odifreddi

  1. Pingback: Il Vangelo secondo la Scienza – Piergiorgio Odifreddi | BNotizie Magazine

  2. Pingback: Letture Settembre 2009 « ENTUSIASMI…repressi e non…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...