Il desiderio e i libri

La scelta dei libri è inconsciamente legata ai desideri che ci portiamo dentro. Chi legge di avventure o viaggi, dentro di sè vorrebbe esserne il protagonista. Poi magari non trova il coraggio di partire e i suoi desideri rimangono irrealizzati. Molte scelte nella vita sono legate all’oggettività di alcune situazioni (problemi economici, situazioni famigliari, ecc.). Ma i libri, così accessibili, così a buon mercato e con una gamma di scelta così ampia rispetto a tutto il resto delle cose, tutto sommato non possono che essere una delle espressioni dei nostri desideri più profondi. Almeno per quanto mi riguarda ho l’impressione che sia così.

QUB8YSJ9DPZR

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in libri, pensieri, vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...